Fioriscono i festival del gelato!

Sono finiti i tempi in cui solo l’industria si proponeva con campagne pubblicitarie massicce e ipnotizzanti sul consumo dello stecco o del calippo, oggi abbiamo i festival del gelato che portano visibilità al nostro prodotto in lungo e in largo, da Cefalù a Torino e persino all’estero.

Crisi o no, il gelato tira!

Altrimenti non si spiegherebbero tutti questi festival dedicati al dolce refrigerio estivo che da quest’anno partono da marzo e terminano a settembre. Ma tutto questo interesse per il gelato da parte di organizzazioni e amministrazioni locali va davvero nella direzione di difendere la qualità e l’unicità del nostro prodotto artigianale?

Parrebbe di si, ma non sempre.

Questo è il calendario dei principali festival che si vorrebbero promotori del gelato artigianale (ma attenzione perché non sono tutti uguali!):

  1. I Gelati d’Italia: Orvieto dal 1 al 5 maggio 2013
  2. Gelato World Tour pima tappa: Roma dal 3 al 5 maggio 2013
  3. Firenze Gelato Festival: Firenze dal 17 al 26 maggio 2013
  4. Firenze Gelato Festival: Milano dal 31 maggio al 2 giugno 2013
  5. Gelato Artigianale Festival: Agugliano dal 7 al 9 giugno 2013
  6. Firenze Gelato Festival: Torino dal 7 al 9 giugno 2013
  7. Firenze Gelato Festival: Roma dal 21 al 23 giugno 2013
  8. Sherbeth Festival: Cefalù dal 4 all’8 settembre 2013

Poi ci sono le solite feste locali di piazza che prendono il gelato come pretesto ma dove si trova di tutto e di più.

 

gelati ditalia

Il primo in ordine di data, ma ultimo di nascita è la Festa dei Gelati d’Italia, una kermesse che vuole presentare venti gusti di gelato provenienti da tutte (o quasi) le regioni d’Italia. Accanto agli ideatori di questa iniziativa dedicata solo al gelato artigianale, c’è un team organizzativo tecnico di esperti gelatieri che garantiscono professionalità e competenza. Una bell’idea dove a vincere non saranno i singoli gelatieri ma le Regioni d’Italia con i loro gusti più rappresentativi.

 

GWT-NORMALEIl Gelato World Tour è un progetto faraonico che ha come obiettivo di portare l’artigianalità del gelato un po’ in tutto il mondo. Tra gli organizzatori la Carpigiani Gelato University e il team del SIGEP: garanzia di efficienza organizzativa. La prima tappa di Roma è preludio ad un tour mondiale che si concluderà solo nel 2014 e che promette grande visibilità e (speriamo) trasparenza nell’assegnazione dei premi di eccellenza. Anche questa è dedicata al gelato artigianale.

figefe

 

Il Firenze Gelato Festival quest’anno si è diviso in quattro, ma sarebbe più opportuno dire che si è moltiplicato. Anche se storicamente è tra i primi, occorre dire che già da subito si è presentato con una forma un po’ anomala e piuttosto confusionaria. Qui si festeggia il gelato, punto. Il termine artigianale spesso viene impiegato a sproposito. Già da subito accanto a qualche importante gelatiere sono comparsi rappresentanti di catene in franchising, gelaterie della grande distribuzione, softerie oltre all’immancabile industria Sammontana.

Tutto in un calderone che  non ha giovato all’immagine dei pochi artigiani presenti. Anzi, semmai la formula sembrava voler porre sullo stesso piano gelato artigianale ed industriale, con buon guadagno di quest’ultimo e gran confusione nel consumatore finale.

IMG_0116

La formula si è rivelata vincente tanto è vero che da quest’anno viene riproposta addirittura in quattro città e in concomitanza con altre iniziative. Segno che l’industria e gli sponsor hanno apprezzato lo sdoganamento, grazie proprio alla partecipazione degli artigiani.

Chissà se anche quest’anno quegli artigiani decideranno nuovamente di prestarsi a questi giochi?

 

E’ vero che un posto al sole fa sempre piacere ma occorre fare attenzione a non scottarsi… Soprattutto se poi per fare i gelati “artigianali” ci si trova a dover utilizzare i preparati messi a disposizione dello sponsor di turno.
Non me ne voglia il gelatiere, ma il cartello degli ingredienti che campeggiava vicino al suo stand (e che vedete in questa foto) è tutto fuorché esplicativo: cosa ne sa il consumatore finale di cos’è la “base bianca”?

 

TittoPer non parlare delle bugie (omissioni) e cancellature dell’ultimo momento per nascondere ingredienti scomodi (o forse errori tipografici???)…

IMG_0114

 

 

 

 

 

 

agugliano

Il Gelato Artigianale Festival di Agugliano anche se piccolo ha una sua forza nel riunire l’eccellenza della gelateria artigianale italiana. Giunto alla sua quarta edizione cresce e si perfeziona di anno in anno diventando un appuntamento importante dell’artigianalità e della cultura del gelato.

sherbethLo Sherbeth Festival di Cefalù è il crocevia del gelato artigianale. Il punto d’incontro tra i due grandi mondi del gelato italiano: dalla Sicilia al Trentino. Un ponte che trasporta turisti e residenti in assaggi che declinano tutte le sfumature del gelato artigianale italiano ed internazionale. Qui è nato il Movimento dei Gelatieri per il Gelato: la tavola rotonda permanente per la valorizzazione del gelato artigianale di tradizione italiana e del gelatiere artigiano come professionista e detentore di una cultura italiana da tutelare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...